28 gennaio 2009
Facebook, 5 motivi per non iscriversi
fonte: ICTV http://www.ictv.it/file/vedi/901/i-5-motivi-per-non-iscriversi-a-facebook/

 

 

 

"Ciao Carla, ho creato un profilo su Facebook dove posso pubblicare le mie foto, i miei video ed eventi: ti vorrei aggiungere ai miei amici per poterli condividere con te. Prima di tutto, devi iscriverti su Facebook! Poi anche tu potrai creare il tuo profilo personale!" È sempre più difficile sfuggire a Facebook. Quanti sono ormai gli iscritti? Cento milioni? Cento... miliardi? E voi? Voi che non siete ancora iscritti, quante mail di invito ricevete a settimana?

Un "facebook" è l’annuario della scuola che negli istituti superiori e nelle università americane raccoglie le foto di tutti gli studenti. Mark Zuckerberg, il creatore di Facebook, inizialmente aveva riservato il sito ai soli iscritti dell'Università di Harvard includendo poi, a poco a poco, altre università, poi licei, poi aziende poi... tutti. La "mission" del servizio era ritrovare vecchi amici e compagni di scuola, con il tempo però l’uso che gli iscritti hanno fatto del sito è cambiato, non solo vecchi amici ma anche, e a volte soprattutto, amici nuovi! Vi serve un buon motivo per non iscrivervi a Facebook? Tech 5 ve ne dà cinque.

Partiamo dalla quinta posizione: Produttività

Il tempo passato su Facebook è tutto tempo sottratto al lavoro, alla produttività, alla carriera! I primi a bloccare l'accesso a Facebook sono stati gli "uffici governativi dell’Ontario", più di un anno fa. Ma da allora è cresciuto sempre di più il malcontento di capi e supercapi nei confronti dello strumento di comunicazione virtuale al momento più in voga, tanto che i poveri iscritti sono costretti a tenere sempre un ditino pronto a chiudere la pagina in caso di incursioni nemiche

Fabio ti prego devi iscriverti anche tu a "questo" gruppo! Già il nome è fantastico: "Non vorresti colpire anche tu il gattino Virgola con una mazza da golf?" Siamo già in 129.000. Credetemi, è un gesto forte ma è un favore che il gruppo fa alla società.

Alla posizione numero 4: Complotti

Chi credete che ci sia dietro tutto questo baraccone eh? Chi? Chi? La "C.I.A."! Uno dei maggiori investitori di Facebook è la Greylock Venture Capital, che ha tra i suoi azionisti Howard Cox, dirigente della In-Q-Tel, società legata a doppio filo alla C.I.A, ed è solo una delle sue stranezze... È tutto scritto in questo microfilm che adesso, per proteggere la mia e la vostra incolumità, dovrò mangiare... mhm... buona...

Fabio... mi dai un altro microfilm per favore? - Quelli alla fragola sono finiti, è rimasta solo la menta. - Ok, vada per la menta. Dobbiamo distruggere tutte le prove.

Alla posizione numero 3: Marketing

Si possono condividere le proprie idee con un blog o i propri interessi su un forum, oppure i propri gusti su Facebook! Ma ai nostri amici non gliene frega niente di sapere quale bevanda alcolica preferiamo... ma a qualcun altro interessa eccome. Pensando di approfondire le vostre relazioni umane... avete intensificato i vostri rapporti commerciali!

Uh! La mia amichetta mi ha appena regalato un altro paio di Manolo Blahnik, con il loro bannerino pubblicitario... Se solo i gift fossero "veri"!

Alla posizione numero 2: Privacy

Personalità multipla "addio". Il nickname è superato. Prima il bello di internet era esserci non come persona, piuttosto come... entità dotata di un nome e a volte anche di un modo di essere diverso da quello reale. Su Facebook bisogna pubblicare il proprio nome, cognome, foto, tutto quanto. Comunque... ci si puo’ sempre cancellare - insomma... - Ma sì, è facile! Basta iscriversi al gruppo "Come cancellarsi da Facebook senza chiamare un avvocato"... ma se mi volete chiamare?

Sono 6 facilissime mosse: allora, dovete prima crearvi una casella e-mail fittizia, poi cancellare tutti gli indirizzi inseriti su Facebook tranne quello principale, poi disattivare il vostro account, poi registrarvi di nuovo usando la mail fittizia, poi accedere nel nuovo account, poi inserire il vecchio indirizzo principale come indirizzo di contatto, poi attendere la mail di Facebook e confermare il tutto. Queste semplici e intuitive mosse vi consentiranno di rimuovere le vostre informazioni personali. Capito tutto? Per cancellarvi... dovrete iscrivervi.

E al numero uno nella classifica dei cinque dei cinque motivi per non iscriversi a Facebook: Dipendenza

- Carla ma non dovevi incontrarti con tua sorella?- Sì ma ho ancora dieci minuti, l'appuntamento è alle cinque - Appunto, sono le sei!- Le sei? Veramente? Sono terribilmente in ritardo allora...

Il problema è sempre quello: vita reale o amici virtuali? Cena in pizzeria o serata Facebook? È così facile perdere il controllo! Siete sicuri di riuscire a mantenere le priorità e le distanze tra ciò che è vero e ciò che è "digitato"?

Adesso siete pronti per scegliere se unirvi ai cento e più milioni di terrestri iscritti a Facebook oppure se restare come me con gli altri 5 miliardi che non lo sono e... aspettare il prossimo social-fenomeno. "Io ci sono, perchè non ti iscrivi anche tu?!" Mmm, non so! Intanto ascolterò un po' di "musica". Alla prossima!

 

 

 

 

     

Turismo, Enogastronomia, Arte, Spettacolo


Per intervenire: invia@vivitelese.it