Raddoppio Superstrada, OK! -22-04-04 - da Il Mattino

 

 

Raddoppio della strada Telesina, via libera dell’Anas

Dopo l’annuncio del ministro Lunardi a Benevento, via libera dell'Anas alla trasformazione in superstrada della strada statale 372 "Telesina", un'opera prevista dalla legge obiettivo. Il consiglio di amministrazione dell'Anas SpA ha approvato il progetto preliminare e il relativo studio di impatto ambientale dei lavori di adeguamento a quattro corsie della Statale 372 "Telesina" Benevento-Caianello per un importo di 708 milioni di euro.

«Abbiamo mantenuto l'impegno, come richiesto dal ministro - ha affermato il presidente dell'Anas Vincenzo Pozzi -. Nel primo consiglio di amministrazione utile, abbiamo approvato il progetto preliminare di questa infrastruttura strategica per la rete viaria della Campania e del Sannio, che ora seguirà l'iter accelerato della legge obiettivo».

Il progetto approvato, che ha uno sviluppo di circa 61 km, risulta essere, tra le alternative studiate, il migliore nell'ambito dell'analisi costi-benefici, e ripercorre il tracciato attuale della 372 "Telesina", dallo svincolo Caianello (A1) alla Statale 88 in prossimità dell'abitato di Benevento. I lavori consentiranno l'allargamento della piattaforma stradale, con due corsie larghe 3,75 metri per senso di marcia, spartitraffico centrale e banchina interna per una lunghezza di 3,50 metri e banchine laterali da 1,75 metri. La nuova superstrada consentirà un rapido collegamento tra il Molise e la provincia di Benevento con Roma, rappresentando inoltre una valida alternativa all'autostrada A16 per i collegamenti tra la Puglia e l'autostrada A1.

Tra le opere d'arte principali vi sono viadotti per complessivi 5 km, una galleria artificiale, e 20 svincoli. Il tempo per la realizzazione dell'opera è stimato in 2 anni e 10 mesi.

 


 

Per intervenire: invia@vivitelese.it