Processo per abuso d'ufficio - 29-03-04 - da Il Mattino e da Il Sannio Quot.

 

 

da Il Mattino del 26 marzo 2004

Telese, concessione edilizia: slitta il processo

Slitta al 22 giugno il processo per la destinazione di un capannone ad uso commerciale a Telese che vede 12 imputati per abuso d'ufficio.

I rinviati a giudizio sono: Emilio Bove che era il responsabile dell'Ufficio tecnico, i componenti la commissione edilizia Giuseppe D'Occhio attualmente sindaco, Abele Pigna, Claudio Saccone, Silvio Assini, Carlo Gelormino, Vincenzo Fuschini, Leucio Antonio lacobelli, Salvatore Valentino Canelli, il comittente Giuseppe Ferdinando Di Mezza, il progettista Giuseppe Federico lannelli, l'esecutore dei lavori Dino Di Mezza.

Imputati difesi da Umberto Del Basso De Caro, Ettore Marcarelli, Alberto Simeone, Emesto Profeta, Paolo Abbate.


 

da il Sannio quotidiano del 26 marzo 2004

TELESE

Concessione edilizia, ascoltati il consulente del pm ed un teste

E' stata riservata all'escussione del consulente, Moscati, e di un teste dell'accusa, Selvaggio, l'udienza di ieri del processo a carico del sindaco di Telese, Giuseppe d'Occhio, dei componenti la commissione edilizia integrata: Abele Pigna, Claudio Saccone, Silvio Assini, Carlo Gelormino, Vincenzo Fuschini, Leucio Antonio lacobelli, Salvatore Valentino Canelli, del responsabile dell'ufficio Tecnico del Comune, Emilio Bove, del committente dei lavori, Giuseppe Ferdinando Di Mezza, del progettista e direttore degli stessi lavori, Giuseppe Federico lannelli, e di Dino Di Mezza, titolare dell'impresa che li aveva eseguiti. Per tutti l'accusa di concorso in abuso d'ufficio.

Al centro delle indagini, il rilascio, avvenuto il 3 agosto del '99, di una concessione in sanatoria che la procura ritiene illegittima.

Secondo l'accusa, grazie alla concessione sarebbe stata consentita l'utilizzazione di un locale ad uso commerciale, che attualmente ospita un supermercato. Gli imputati sono difesi dagli avvocati Paolo Abbate, Ettore Marcarelli, Umberto Del Basso De Caro ed Alberto Simeone.

Un nuovo appuntamento in aula stato fissato per il ventidue giugno.

 


 

Per intervenire: invia@vivitelese.it