Via Forche Caudine -

Ancora dossi artificiali e segnali incongruenti - 02-01-02 -  Giuseppe Grimaldi

 

 

Ad arricchire il lungo elenco delle strade cittadine vittima del proliferare inconsulto dei dossi artificiali  contribuisce anche Via Forche Caudine (ex III¬ Traversa Via C.P. Telesino). Come Ŕ ben visibile dalla foto a lato in questa strada Ŕ imposto il limite massimo di velocitÓ di 30Km/h, ma non basta. Percorsi circa 50mt ci si trova in presenza di una serie di dossi artificiali.

Dove Ŕ posizionato il segnale di pericolo che segnala la presenza dei rallentatori di velocitÓ? Inutile cercarlo ... hanno dimenticato di installarlo.

Ancora una volta sembra il caso di distribuire le solite "cucchiaiate di Codice della Strada".

Secondo quanto prescritto dall' Art. 179 del Codice di attuazione (art 42. del Codice della Strada) esiste una netta incongruenza tra il limite di velocitÓ posto all'inizio della strada e il tipo di rallentatori di velocitÓ utilizzato.

 

 

I dispositivi utilizzati in questa strada sono del tipo idoneo per le strade con il limite massimo di velocitÓ di 50km/h in quanto di lunghezza pari a 60cm e di altezza pari a massimo 3cm.

Da rilevare che anche dal lato opposto della strada non Ŕ stato installato il segnale di pericolo che preavvisa della presenza dei dossi artificiali sulla carreggiata.