Chiusura rampa di accesso a S.S. 372 per Benevento - 25-11-01 -  Giuseppe Grimaldi

 

 

 

 

Da circa un anno lo svincolo della superstrada S.S. 372  (Benevento - Telese - Caianello) in direzione del capoluogo sannita Ŕ chiuso.

Il motivo Ŕ riconducibile ai danni provocati al cavalcavia dal passaggio di un automezzo di altezza superiore al consentito.

I danni arrecati al ponte sono tuttora visibili, ma quello che sorprende Ŕ l'atteggiamento disinteressato dell'ente proprietario della strada. 
La mancata possibilitÓ di immettersi sulla superstrada sta causando notevoli disagi agli automobilisti, costringendo questi ultimi a tortuosi e scomodi itinerari per potersi immettere regolarmente sull'importante asse viario.

Si sono giÓ verificati numerosi incidenti, anche con feriti, dovuti all'incoscienza di alcuni automobilisti che imboccano la superstrada utilizzando la rampa in direzione Roma per effettuare pericolosissime inversioni di marcia sulla superstrada.

GiÓ lo scorso 06 ottobre anche il Sannio Quotidiano si Ŕ occupato della vicenda.

Il redattore riportava anche notizie in merito alle iniziative intraprese dal Sindaco e dall'Assessore alla ViabilitÓ di Telese al fine di risolvere il problema in tempi brevi.

Secondo quanto riportato nell'articolo l'ANAS avrebbe prolungato fino al mese di novembre la chiusura dello svincolo per appaltare le opere e dare inizio ai lavori.

Se i tempi fossero stati rispettati dovrebbe essere imminente la riapertura della rampa, ma fino alla data odierna non ci sono state novitÓ ed i lavori ancora non sono cominciati.

Riteniamo opportuno una nuova pressante azione di sollecito da parte degli Amministratori dei comuni penalizzati dalla chiusura di questo importante svincolo della superstrada al fine di tentare di rimediare ai disagi degli automobilisti vittime incolpevoli della lentezza della burocrazia.