ViviTelese, è ora di riorganizzare il sito
Suggerimenti dei lettori

Ritorna all'indice

 

 

 

 

Aldo Maturo

14 giugno 2009

Sto seguendo i vostri discorsi ultratecnici e non ho capito niente.

Intendete qualcosa di simile www.agoravox.it quando parlate

di possibilità per commenti immediati del lettore?

Spero non sia la fine di un'epoca e che tra i due siti non ci sia la stessa differenza che passa tra 

un romantico abito su misura

rispetto a quello di un  grande magazzino.

Qualunque cosa decidiate, avete fatto un lavoro favoloso al servizio dei lettori  della valle telesina e 16.000 pagine visitate il giorno 8 seguite da  8.000 o 6.000 nei giorni successivi ne sono una gratificante testimonianza.

Caro Aldo, è sempre bello  leggere i tuoi commenti nella nostra piazza virtuale. Anche gli interventi che fai nel Crogiuolo sono sempre molto cliccati. E poi la tua rubrica LEX! E' letta in tutta Italia come ben sai perché ti inoltro le richieste dei  lettori dello "stivale" che desiderano le tue consulenze.

 

Sarebbe molto positivo per ViviTelese averti come parte attiva del restyling, data la tua conclamata professionalità in campo legale. Quando hai tempo, lontano da impegni di lavoro, potresti fare una raccolta di sentenze riguardanti le responsabilità di chi scrive e pubblica proprie opinioni, autonomamente, senza l'avallo di altre persone? Mi spiego meglio.

 

Ho letto nella tua rubrica l'intervento sulla diffamazione su internet ma

la differenza grandissima tra carta stampata ed internet è nota: il giornale di carta ha il direttore responsabile iscritto all'albo dei giornalisti che si assume le proprie responsabilità incaricato dall'editore.

 

Su internet e nelle migliaia di blog, non c'è né editore né direttore evidenti. Come si distribuiscono le responsabilità?

 

Se un anonimo (o autore evidente) scrive di notte sul mio blog mentre io dormo, al risveglio potrei essere già querelato per diffamazione, per avergli dato la possibilità di esprimersi pubblicamente?

 

Giovanni Forgione

 

Risposta di Aldo Maturo

 

 

 

 

Credo sia un'ottima l'idea impaginare ViviTelese in un blog auto-indicizzato. Mi trovo d'accordo al 100% con le osservazioni di Giovanni. Comodissima anche la possibilità d'inserire in automatico i commenti, liberi per le persone registrate che se ne assumono la responsabilità, filtrati quelli degli sconosciuti.

Per quanto riguarda l'aspetto grafico, è faile creare un template gradevole che richiami quello attuale.

 

Ciao

Fulvio Del Deo 20 giugno 2009

 


 

 

 

Per il sito un solo suggerimento:chiamatelo "ViviTelesia". Perché  è già diventato il sito della Valle Telesina e perché guardando le persone, soprattutto i giovani, che passeggiano in Viale Minieri, vediamo che Telese, ormai da un pezzo, non è solo dei telesini, ma di tutti i valligiani.

Lo strumento che avete creato può concorrere ad esaltare questa realtà. 

 

Carmine Ricciardi  30 giugno 2009
 

 


 

 

Nell'ambito della discussione sulla realizzazione del nuovo sito di ViviTelese, vorrei consigliarvi di inserire nelle pagine un link d condivisione della notizie su Facebook ed altri social network simili.

Grazie.

 

Salvatore Sorrentino 1 luglio 2009

 

 


     

  Il Crogiuolo


Per intervenire: invia@vivitelese.it